Turismo

SCOPRI L' ARABIA SAUDITA

A partire dal 27 Settembre 2019, l'Arabia Saudita ha aperto al turismo internazionale. I visitatori dall'Italia possono ottenere un visto elettronico per l'Arabia Saudita, tramite il seguente sito:  https://visa.visitsaudi.com

Tramite il predetto sito è possibile ottenere informazioni utili per la programmazione di un viaggio nel Regno.

Il governo, con il sostegno della Saudi Commission for Tourism and National Heritage (SCTH), e in linea con la Vision 2030 e gli obiettivi del National Trasfomation Program 2020 (NTP), sta sviluppando ambiziosi progetti per potenziare il settore, ampliando l'offerta per il turismo domestico e avviando nuove procedure e regolamenti per il turismo in entrata da paesi terzi. 

Tra i progetti lanciati nell'ambito della Saudi Vision 2030 per rafforzare il settore turistico, c'è la costruzione della più grande città di intrattenimento culturale e sportivo del mondo, Al Qiddiya, che sorgerà nei pressi di Riyadh. La prima pietra è stata posata nell'aprile del 2018. Altro ambizioso progetto è il Red Sea Project, la cui prima fase sarà avviata nel 2019 e completata nell'ultimo trimestre del 2022. Il Red Sea Project si svilupperà su oltre 50 isole naturali situate nella costa occidentale tra le città di Umluj e Al Wajh, nel Mar Rosso. L'area interessata dal progetto include siti di montagna, spiagge, vulcani, riserve naturali e siti archeologici, come ad esempio il sito archeologico di Mada'in Saleh, iscritto nella lista del patrimonio mondiale dell’UNESCO. Il patrimonio archeologico e culturale del Regno è vastissimo. Ad oggi, sono 5 i siti archeologici riconosciuti come Patrimonio Mondiale UNESCO.